venerdì 25 luglio 2008

ombre di occasioni

insabbio i ricordi
che violenti come un fulmine
mi riaffiorano la mente
penso a tutti granelli di tempo futuro
che potevo gustare con te,
penso a che emozioni forti ho lasciato andare,
penso e mi chiedo perchè
troppe volte non riesco a lasciarmi andare all'amore
con persone che lo meritano,
la paura di soffrire mi impedisce di amare.
se riesco a percepire la mancanza di una possibilità di futuro insieme
tutto è più facile.
e allora mi trovo con questo bisogno d'amore
trasformato in paura dello stesso
e finisco per scoprirmi mentre mi creo situazioni inspiegabili
in cui comunque non starò bene,
se sento che potrei amare
tutto è molto più difficile.

vorrei avere un altra occasione per dimostrarti
e mostrarti come sono davvero
farti capire tutte le mie inspiegabili paure
che inspiegabili non sono.


ma ora dietro il mio scudo
ogni tanto finisco per piangere un pò
rassegnata all'idea che anche stavolta
di tempo ho già avuto il mio.


lascerò anche questa volta che una nuvola
copra tutte queste ombre,
o come peter pan le farò scappare via...

magari un giorno qualcuno mi aiuterà a catturarle
e le riattaccherà,
con ago,filo
e magari un pizzico di magia



"e ora tu
chissà dove sei,
avrai trovato amore
o come me
cerchi soltanto le avventure
perchè non vuoi più piangere?"

1 commento:

jonny bordello ha detto...

sorellina ti scrivo qua per cambiare il numero che sta li ad indicare i commenti.
mi manchi sorella.
i mancate tutti tantissimo
ho finalmente trovato la ragione per qui sono in questo posto. c'e sempre una dannata ragione
ho trovato una casa che si chiama di sviluppo integrale
yoga respirazione musica...giochi..tutto e tutti sono fantastici. ho iniziato a sufare e a prendere lezioni di tamburi
sono di nuovo felice.
il mio animo e' debole e passa sempre da un estremoad un altro. ho voglia di europa. tanta...ma ancora devo andare
ci vediamo presto
ti voglio bene
last but not at least bellissime le tue poesie...un po tristine eh?
beh di solito si scrive per sfogarsi o chiarirsi difatto
un bacio