martedì 16 marzo 2010

innamoratevi voi

lo so che è brutto ma ci sono momenti che si alternano peggio di un altalena col vento e un bambino vivace che ha voglia di sbucciarsi le ginocchia.
e che mai vorrei dirlo ma a volte,saranno le aspettative,saranno i sogni,o le illusioni,le speranze,ma qualcosa crolla.
la fede non la perdo,ma ogni tanto la pazienza nel credere,credere e crederci che esista l'amore al singolare,quello con l'articolo,con un nome e un cognome,quella la perdo.
innamoratevi voi,io torno alla mia teoria dell'uomo oggetto.
non odio,non detesto e rispetto.ma in me ci credo,nel resto non lo so,
non sono sicura nemmeno del terreno sotto i miei piedi,come posso esserlo di un idea?
adesso va così.il tempo passa e cambierà.
oggi va così.
oggi,in qualche modo,non ci credo più.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Non è necessario crederci per trovarlo.
N

Anonimo ha detto...

Che incazzo ! ! !

Anonimo ha detto...

la consapevolezza sta prendendo corpo nella tua mente.
il cuore sempre ti dirà quando è il momento di crederci.
...intanto non interrompere gli esperimenti please

un bacione one one